.
Annunci online

Talk_About_the_passion


FILM


9 febbraio 2006




Oggi ho voglia di parlare un po' di film emozionanti, di quelli che restano in mente anche dopo averli visti.
Si perchè ce ne sono alcuni che davvero lasciano un segno, una scossa, un brivido, un sorriso.

Il mio "film da brivido" è american beauty, non so bene perchè.
La prima volta che l'ho visto è stato stranissimo, mi ha lasciata di sasso, ero congelata da quel film, è un termine strano però è cosi. Avevo un brivido dentro e non riuscivo a capire che cosa mi avesse stregata in quel modo. Poi ci ho pensato tutta la notte.
A quelle rose rosse.
A quel sacchetto di plastica che danzava col vento.
Lester e l’infanzia, le mani della nonna, le notti sotto le stelle, i figli, le persone che amiamo, le risate insieme e tutte le cose che arricchiscono la nostra vita. Tutta la bellezza che ci inonda.

È difficile restare arrabbiati quando c’è tanta bellezza nel mondo. A volte è come se la vedessi tutta insieme, ed è troppo. Il cuore mi si riempie come un palloncino che sta per scoppiare.
E poi mi ricordo di rilassarmi, e smetto di cercare di tenermela stretta.
E allora scorre attraverso me come pioggia. E io non posso provare altro che gratitudine per ogni singolo momento della mia stupida, piccola vita.







E voi? Quale film vi ha lasciato il segno?




permalink | inviato da il 9/2/2006 alle 13:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


19 gennaio 2006

il cinematografico

Da qualche tempo non aggiorno piu la mia rubrica sui film, un po' per pigrizia, un po' perchè da tempo non mi capitava di vedere un film cosi coinvolgente e attraente.
Ragazzi, andatevi a vedere Match Point.
I personaggi sono belli, sensuali, intriganti. E protagonisti di una storia che è tutta un crescendo, un crescendo drammatico, ricco di passione, sangue, desiderio.
Sono numerosi i rimandi ai romanzi di Dostoevsky.
La vita è tragedia. Tragedia e casualità. Se la pallina oltrepassa la rete si vince. Se rimbalza sulla rete e torna indietro, si perde.
Non posso aggiungere altro, non dico una parola sulla trama per non rovinare sorprese a nessuno.
Fatemi sapere che ne pensate...ma correte a vederlo!




permalink | inviato da il 19/1/2006 alle 23:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


3 settembre 2004

ho visto

Farhenheit 9/11, l'ultimo lavoro di Michael Moore.

Perfetto, crudo e veritiero. finalmente qualcuno che abbia il coraggio di mettere a nudo delle verità tenute all'oscuro per troppo tempo.

E' uno di quei film che andrebbero visti da tutti, nessuno escluso... e credo di non avere altro da aggiungere. Andate a vederlo, vi aprirà gli occhi.

Anche chi non ama i film di politica dovrebbe farlo. questo è un documentario su colui che domina il mondo, ma che purtroppo, dovrebbe limitarsi a lavorare in un circo

sorridiamo.... o almeno proviamoci.

a bientot




permalink | inviato da il 3/9/2004 alle 22:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
R.E.M.
L'OBOE
MY WORLD
MUSICA CHE ASCOLTO...
CONCERTI
TESTI/TRADUZIONI
FILM
LIBRI/RACCONTI

VAI A VEDERE

LA MIA MUSICA
-Radiohead
-Italian rem friends
-Velvet Underground
-Il sito ufficiale della mia piu grande passione
-Elio
-Smashing
MERAVIGLIOSI AMICI
-May
-GiGi
-Distepolo
-Donza
-Chiara
-Ale
-Bittersweet Blog
-Il blog del profeta Daniele
-Il circolo
-Pop Kills Your Soul
-DAYSLEEPERS: a forum about music
BLOG CHE VISITO ASSIDUAMENTE, NONCHE' AMICI VIRTUALI
-Elio
-Fk's blog
-Rubbish
-Haldir
-Jack
-Vocedelsud
-Reader
-Irlanda
-argentoamaro
-Rainking
-BEPPE GRILLO
-GiuliaSalis
-Fabulous destin
-Arianna


allora danzavamo lungo le strade leggeri come piume, e io arrancavo loro appresso come ho fatto tutta la mia vita con la gente che m’interessa, perché per me l’unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano e dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano come favolosi fuochi artificiali .......



 onl
ine

CERCA